Loading
Victor Lustig, l'uomo che vendette la Torre Eiffel
The Lost Ones

The Lost Ones - La serie sui dimenticati del XX secolo

Tutti i video

Alexandra David-Neel, un'esploratrice sul tetto del mondo

The Lost Ones

Victor Lustig, l'uomo che vendette la Torre Eiffel

The Lost Ones

Annemarie Schwarzenbach, angelo inconsolabile della letteratura

The Lost Ones

Léon Theremin e le onde magiche di un ingegnere geniale

The Lost Ones

Luisa Casati, da nobile a senzatetto

The Lost Ones

Gottfried von Cramm, un campione contro i nazisti

The Lost Ones

Guido Keller, l'aviatore attivista

The Lost Ones

L'oro maledetto di Jaakko Isola

The Lost Ones

Victor Lustig, l'uomo che vendette la Torre EiffelThe Lost Ones

In un caffè di Vienna nel 1925, un uomo si rallegra. Si vanta di aver compiuto la truffa più incredibile della storia: aver venduto la Torre Eiffel. Victor Lustig non è il suo vero nome: cambia identità come se fosse una maglietta e porta a termine truffa dopo truffa, su entrambe le sponde dell'Atlantico...

Durata :

6 min

Disponibile :

Dal 06/05/2021 al 27/01/2026

Genere :

Documentari e reportage

Ti potrebbe interessare anche

Anas Modamani: lo strano destino di un selfie

Effetto domino (1/4)

Winston Churchill: Gli stati uniti d'Europa

I discorsi che hanno fatto la storia

Martin Luther King: "I have a dream"

I discorsi che hanno fatto la storia

Joachim Roncin, l'uomo dietro a "Je suis Charlie"

Effetto domino (3/4)

Le spie raccontano: Geneviève, la prima delle francesi

Marie Laguerre e l'indignazione femminista

Effetto domino (2/4)

Le spie raccontano: Ludmila (KGB), tedesca in Argentina

La (de)costruzione europea

Stories of Conflict

I video più visti su ARTE

Afghanistan: i soldati dispersi dell'Armata Rossa

ARTE Reportage

Fumettiste arabe

Vento di rivolta (al femminile)

Amsterdam: il quartiere a luci rosse nel mirino

Re: sguardi sulla società

Che fare delle statue controverse?

Ginnastica culturale

Afghanistan: la vita nel regno dei Talebani

ARTE Reportage

Le più belle foto di Parigi nella Belle Époque

Afghanistan: un paese "accidentato"

Dietro le mappe

Angela Merkel in pensione: cosa ne pensa Parigi?

Bye-Bye Merkel