Loading

La morte di Alessandro Magno, la nascita del mito: 323 a.C

Le date che hanno fatto la Storia

La morte di Alessandro Magno, la nascita del mito: 323 a.CLe date che hanno fatto la Storia

Nell'istante in cui Alessandro Magno muore a Babilonia (13 giugno 323 a.C) si propaga il mito sul più grande conquistatore della Storia. Sebbene non vi siano più tracce del suo mausoleo dal 300 d.C, l’aura che circonda la figura del condottiero spingerà imperatori e tiranni delle epoche successive ad abbracciare la consuetudine di visitare i sepolcri dei Grandi, proprio come lui fece in origine con la tomba di Achille. Patrick Boucheron ripercorre le vicende che hanno alimentato il sogno alessandrino del potere universale.

Ti potrebbe interessare anche

40 anni di AIDS

Silenzio è morte

Russia-Ucraina: di chi è la Crimea?

Stories of Conflict

Martin Luther King: "I have a dream"

I discorsi che hanno fatto la storia

Monsieur Chouchani, lo sconosciuto che illuminò il mondo

The Lost Ones

L'Irlanda, dalla colonizzazione alla Brexit

Stories of Conflict

Jugoslavia: la guerra degli ex

Stories of Conflict

Le spie raccontano: Geneviève, la prima delle francesi

Dolores Ibárruri: "No pasarán!"

I discorsi che hanno fatto la storia

I video più visti su ARTE

Abbracciare la propria sessualità

Filosofia

Reinhold Messner: il mio Sudtirolo

Il mondo secondo Xi Jinping

La rivoluzione della CBD

Re: Sguardi sulla società

Arabia saudita: l'est

Misteri d'Arabia

40 anni di AIDS

Silenzio è morte

5 anni con la Filarmonica dell'Elba

Kirill Gerstein, Alan Gilbert e l'Orchestra NDR

Geo Reportage

Los Angeles: le regine del lowriding