ARTE

The European Collection

Documentari, reportage e magazine europei disponibili gratuitamente

Cinque partner, cinque lingue e una missione: con The European Collection, ARTE, ARD, ZDF, France Télévisions e SRG SSR si associano per proporre una selezione comune di contenuti su tematiche di attualità, politica e società.

Scopri i programmi de ‘The European Collection’

 

Approfondire gli argomenti che stanno a cuore alle cittadine e ai cittadini europei

Come valutano i nostri vicini europei le questioni urgenti che le nostre società devono affrontare? Quali sono le tematiche che li interessano di più? Lo sviluppo sostenibile, il sistema sanitario dei diversi paesi, la situazione economica in Europa sono solo alcuni esempi delle realtà che The European Collection analizza in un’ottica tutta europea e invita il pubblico a scoprire.

Il catalogo comune, disponibile in Europa, propone gratuitamente e in cinque lingue (francese, tedesco, inglese, spagnolo e italiano) documentari, reportage e produzioni web fruibili attraverso l’offerta digitale dei partner (sito internet, applicazioni, Smart-TV): arte.tv, france.tv, ardmediathek.de, zdf.de e presto Play Suisse.

Contesto e finanziamenti 

The European Collection è il frutto delle riflessioni avviate a livello franco-tedesco dal Trattato di Aquisgrana, firmato il 22 gennaio 2019, che prevede nel suo articolo 9 la creazione di una piattaforma digitale franco-tedesca.

Il lancio nel 2020 de The European Collection è stato possibile grazie al cofinanziamento ottenuto nell’ambito del programma dell’Unione europea MEDIA – Europa Creativa. Nel 2021, questa iniziativa sarà sviluppata nel quadro del progetto “Towards a European Public Sphere: Multilingual Programmes from across Europe” facente parte del budget Multimedia Actions dell’Unione Europea.

Questo progetto sostiene non solo The European Collection, ma anche lo sviluppo e la diffusione di uno strumento di raccomandazione di notizie, un’iniziativa coordinata dall’Unione europea di radiodiffusione (EBU). Questa Recommendation Box sarà basata su contenuti di notizie prodotte e selezionate da emittenti pubbliche di tutta Europa. Il contenuto sarà tradotto automaticamente nelle lingue di destinazione e pubblicato sui siti web di questi canali. Il lancio della Recommendation Box è previsto per luglio 2021.

Le progetto si avvale di contenuti già esistenti e non richiede alcun finanziamento nazionale integrativo. I finanziamenti europei non sono inoltre destinati alla produzione di contenuti, ma solo a favorire la circolazione in Europa di tali programmi già prodotti, in particolare la loro sottotitolazione.