ARTE

Bernd Mütter

Direttore dei programmi, presidente della Conferenza dei programmi

Bernd Mütter

Bernd Mütter © Frédéric Maigrot


Nato il 18 aprile 1977 a Paderborn (Germania)

Esperienza professionale

  • Dal gennaio 2018: Amministratore e direttore dei programmi
  • Giugno 2015 – dicembre 2017: Vicedirettore dei programmi e direttore della programmazione TV/web / ARTE G.E.I.E Strasburgo. Responsabile della programmazione, delle edizioni digitali, della media research e broadcasting.
  • Luglio 2012 – giugno 2015: Responsabilità editoriale per diversi programmi, per esempio la serie di documentari Chers ennemis. Les Français et les Allemands o la serie di documentari L’histoire de l’Europe
  • 2011 – giugno 2015: Consigliere del vicepresidente di ARTE e direttore dei programmi europei presso ZDF
  • 2008 – 2011: Direttore editoriale del settimanale ZDF-History, responsabile della programmazione a breve e medio termine, autore di numerosi documentari e servizi per ZDF-History e per programmi d’informazione di ZDF (heute-journal, ZDFspezial, ecc.)
  • 2008 – 2011: Professore incaricato presso la facoltà di giornalismo storico dell’Università di Giessen
  • 2004 – 2007: Redattore presso ZDF, unità di storia, autore di documentari e reportages storici televisivi e di opere divulgative
  • 1996 – 2004: Free lance per il Westfalenblatt, Bielefeld, e altri quotidiani regionali, stagista presso ZDF, Magonza, presso il settimanale Rheinischer Merkur, Bonn, e la società di produzione televisiva DREFA, Lipsia

 

Formazione

  • Gennaio 2004: laurea con lode all’Università di Bielefeld
  • 1997 – 2004: studio alla facoltà di storia dell’Università di Bielefeld (materie secondarie: filologia tedesca, teologia) e all’Università Nazionale d’Irlanda, Maynooth
  • 1999 – 2000: membro del consiglio di amministrazione dell’Università di Bielefeld
  • 1996 – 1997: servizio civile presso i servizi sociali di Hövelhof
  • 1996: maturità al Liceo di Verl (voto: ottimo)
 

Opere e pubblicazioni

  • 2013: responsabile programma Chers ennemis. Les Français et les Allemands, ZDF/ARTE (serie di documentari, in cooperazione con Wolfgang Bergmann e Stefan Brauburger), sviluppo dell’offerta digitale di accompagnamento (con Marlene Stube e Katharina Krohmann)
  • 2010: autore di 11 septembre 2001, le cauchemar américain, ZDF/ARTE (documentario prime-time, in collaborazione con Alexander Berkel)
  • 2010: autore di Le 1er mai. Le long chemin vers la fête des travailleurs (ZDF-History, in collaborazione con Christel Fomm)
  • 2009: sviluppo del formato History! Das Quiz (in collaborazione con Guido Knopp, Guido Thomsen, Christian Deick)
  • 2008: autore di Les moments les plus chauds de la Guerre Froide, ZDF (documentario prime-time, in collaborazione Andreas Orth et al.)

Riconoscimenti

  • 2014: nomina della serie di documentari Chers ennemis. Les Français et les Allemands per il Deutscher Fernsehpreis (Premio della televisione tedesca)
  • 2014: nomina dell’offerta digitale di Chers ennemis. Les Français et les Allemands per il Prix franco-allemand du journalisme (Premio franco-tedesco di giornalismo)
  • 2006: borsa del Karl-Holzamer-Stipendium di ZDF assegnata per promuovere la ricerca sulla rappresentazione del volo spaziale alla televisione tedesca dal 1957 al 1987 (pubblicazione intitolata: Per Media Ad Astra, in A. Geppert (ed.), Imagining Outer Space, Basingstoke: Palgrave Macmillan 2012, p. 149-170)
  • 1998-2003: borsa di studio della Studienstiftung des deutschen Volkes (Fondazione universitaria del popolo tedesco)

Data:

25 Luglio 2019