Benvenuti nella Globozone: vasto complesso commerciale e tecnocratico dal quale mai nessuno può uscire. Due dipendenti, Abdu e Al, si annoiano a morte: uno è un agente di sicurezza lassista, l’altro un impiegato psicopatico. Insieme, vogliono uccidere la monotonia di questo mondo climatizzato grazie al potere del bricolage e della ribellione musicale.
facebooktwitterwhatsapp