Loading

"Alive": David Garrett & Band

Concerto alle Terme di Caracalla, Roma

"Alive": David Garrett & BandConcerto alle Terme di Caracalla, Roma

Il violinista David Garrett è tornato in tour - ed è pronto ad eseguire il suo "ALIVE" alle Terme di Caracalla a Roma. Uno spettacolo teatrale spettacolare in un setting antico! David Garrett suona brani evergreen, rock e pop, ma anche arrangiamenti classici. Questi pezzi significano molto per lui, perché fanno parte della colonna sonora della sua vita.

Durata :

106 min

Disponibile :

Dal 09/08/2022 al 23/10/2022

Genere :

Concerti e spettacoli

Ti potrebbe interessare anche

Jack White

In concerto a L'Olympia, Parigi

Jack White

In concerto a L'Olympia, Parigi

Muse

Tempelhof Sounds 2022

Muse

Tempelhof Sounds 2022

Sting: concerto al Pantheon di Parigi

50 anni della radio FIP

Sting: concerto al Pantheon di Parigi

50 anni della radio FIP

Queen: Freddie Mercury libera la cultura queer

TAPE

Queen: Freddie Mercury libera la cultura queer

TAPE

Hania Rani per il Piano Day 2022

Hania Rani per il Piano Day 2022

Eminem e il suo record di velocità

TAPE

Eminem e il suo record di velocità

TAPE

I video più visti su ARTE

Italo Disco. Il suono scintillante degli Anni '80

Italo Disco. Il suono scintillante degli Anni '80

Dietro le Mappe

Guerra in Ucraina: un punto di svolta geopolitico

Dietro le Mappe

Guerra in Ucraina: un punto di svolta geopolitico

Generation Africa

Il prezzo della sposa

Generation Africa

Il prezzo della sposa

Crazy borders

Kowloon: la città più densamente popolata al mondo

Crazy borders

Kowloon: la città più densamente popolata al mondo

"Liko", odio, uccido

La violenza giovanile nell'era social

"Liko", odio, uccido

La violenza giovanile nell'era social

Crazy borders

L'isola di Sark, dove è ancora medioevo

Crazy borders

L'isola di Sark, dove è ancora medioevo

Marocco: scene da un matrimonio

Un sogno da Mille e Una Notte

Marocco: scene da un matrimonio

Un sogno da Mille e Una Notte

Re: La fuga dei russi in Georgia

Re: La fuga dei russi in Georgia