Loading

Twist

Arte e potere in Ungheria

TwistArte e potere in Ungheria

Mentre la guerra infuria in Ucraina, la vicina Ungheria del primo ministro Viktor Orbán tiene vivo l'attaccamento all'identità nazionale attraverso il rifiuto dei valori occidentali. Simili idee hanno via via condizionato le politiche sulla cultura, caratterizzate da misure simboliche - come il trasferimento della sede del governo nell'imponente Palazzo Budavár, a Budapest. L'antica residenza dei Re ungheresi, che troneggia sulla capitale, è il simbolo del potere che Orbán intende incarnare; il suo interesse per la cultura è tanto più vivo quanto più questo può tradursi in esaltazione della Nazione.

Durata :

30 min

Disponibile :

Dal 09/06/2022 al 19/03/2023

Genere :

Programmi

Ti potrebbe interessare anche

Si prega di non toccare!

L'origine del mondo, Gustave Courbet (1866)

Si prega di non toccare!

L'origine del mondo, Gustave Courbet (1866)

Si prega di non toccare!

Diana e Callisto, di Tiziano (1556 - 1559)

Si prega di non toccare!

Diana e Callisto, di Tiziano (1556 - 1559)

Si prega di non toccare!

Leda e il cigno, di Michelangelo (1585)

Si prega di non toccare!

Leda e il cigno, di Michelangelo (1585)

Si prega di non toccare!

La lattaia di Vermeer (1658-1661)

Si prega di non toccare!

La lattaia di Vermeer (1658-1661)

Clara Haskil

Il mistero dell'interpretazione

Clara Haskil

Il mistero dell'interpretazione

Dopo i terremoti: salvare l'arte dalle macerie

Dopo i terremoti: salvare l'arte dalle macerie

Si prega di non toccare!

Venere e Cupido di Vélasquez (1650)

Si prega di non toccare!

Venere e Cupido di Vélasquez (1650)

I video più visti su ARTE

Suicidal Tendencies

Hellfest 2022

Suicidal Tendencies

Hellfest 2022

ARTE Reportage

Kaliningrad, l'enclave di Putin

ARTE Reportage

Kaliningrad, l'enclave di Putin

Dietro le Mappe: La Russia resisterà alle sanzioni?

Dietro le Mappe: La Russia resisterà alle sanzioni?

Ultimo giorno

Insettikiller

L'impatto ambientale dell'industria agrochimica

Insettikiller

L'impatto ambientale dell'industria agrochimica

Re: "Pentiti" della Brexit: i pescatori

Re: "Pentiti" della Brexit: i pescatori