Loading

"Ana" - Di Séraphine Charpentier

Ciak al femminile

"Affectif anonyme" - Di Angéla Nichon

Ciak al femminile

"Ana" - Di Séraphine Charpentier

Ciak al femminile

"Il negeait, un homme se lavait dans la rivière" - Di Marzieh Namini

Ciak al femminile

"Iye Ka'i" - Di Olivia Braconnier

Ciak al femminile

"Il Giorno e l'Ora" - Di Catherine Pamart

Ciak al femminile

"Odore di Francia" - Di Eve-Chems De Brouwer

Ciak al femminile

"Mal de mère - Mal di Madre", di Lolita Rivé

Ciak al femminile

"Nobody owns me" - Di Anouk Meissner

Ciak al femminile

"Ana" - Di Séraphine CharpentierCiak al femminile

Anaëlle lavora in un centro per richiedenti asilo. A 24 anni, gestisce da sola i dossier di 35 uomini che sperano di vedersi riconosciuto lo status di rifugiato. Per loro, "Ana" è un punto di riferimento dal punto di vista amministrativo, sanitario, logistico... E soprattutto è lei che raccoglie le storie di questi migranti prima di passare al vaglio dell'OFPRA, l'organismo francese deputato a valutare le loro richieste.

Durata :

12 min

Disponibile :

Dal 26/01/2022 al 18/04/2023

Genere :

Documentari e reportage

Ti potrebbe interessare anche

Toxic Tour

Germania: la miniera affamata

Toxic Tour

Germania: la miniera affamata

Toxic Tour

Francia: il fango radioattivo

Toxic Tour

Francia: il fango radioattivo

1/6

L'arte dei graffiti: la metro di New York (1971-1984)

1/6

L'arte dei graffiti: la metro di New York (1971-1984)

Toxic Tour

Ucraina: i lupi di Chernobyl

Toxic Tour

Ucraina: i lupi di Chernobyl

Toxic Tour

Italia: schiuma corrosiva

Toxic Tour

Italia: schiuma corrosiva

Tracks: gli artisti russi contro la guerra

Tracks: gli artisti russi contro la guerra

Toxic Tour

Romania: il lago avvelenato

Toxic Tour

Romania: il lago avvelenato

Ginnastica culturale

Letraset: la tipografia del Punk

Ginnastica culturale

Letraset: la tipografia del Punk

I video più visti su ARTE

Re: Allah addio - Musulmani che abbandonano la fede

Re: Allah addio - Musulmani che abbandonano la fede

ARTE Reportage: Ruanda, il silenzio delle parole

ARTE Reportage: Ruanda, il silenzio delle parole

Dietro le Mappe: La Russia resisterà alle sanzioni?

Dietro le Mappe: La Russia resisterà alle sanzioni?

Dietro le Mappe: Putin e il fedele ceceno Kadyrov

Dietro le Mappe: Putin e il fedele ceceno Kadyrov

Il vento del cambiamento (climatico)

Il vento del cambiamento (climatico)

"Tu sei mia" - Alle radici del femminicidio

"Tu sei mia" - Alle radici del femminicidio

Re: La fuga dei russi in Georgia

Re: La fuga dei russi in Georgia

Toxic Tour

Germania: la miniera affamata

Toxic Tour

Germania: la miniera affamata