Loading

Xenakis Revolution: l'architetto del suono

Xenakis Revolution: l'architetto del suono

"Non si tratta solo di produrre suoni, ma di trasformare l'uomo". Dall'impegno politico armato all'insurrezione artistica, Iannis Xenakis (1922-2001) ha condotto la sua Rivoluzione totale. Studente del Politecnico di Atene e resistente comunista durante la Seconda guerra mondiale, prese parte ai combattimenti contro le truppe britanniche nel 1944. Ferito e condannato a morte in contumacia, fuggì dalla Grecia nel '47 trovando rifugio a Parigi, dove venne assunto da Le Corbusier. Costruendo ponti tra composizione e architettura, sviluppò un nuovo linguaggio musicale incoraggiato da Olivier Messiaen; dopo la rottura da Le Corbusier, il "piccolo straniero" si dedicò interamente alle sue partiture, rifiutando sia la tradizione che le innovazioni seriali, e traendo ispirazione dalla natura dell'isola che tanto gli ricordava la sua terra: la Corsica. Riabilitato in patria dopo la caduta del regime, fu acclamato dai connazionali per la prima volta nel 1978 con il suo prodigioso Polittico di Micene.

Durata :

56 min

Disponibile :

Dal 22/05/2022 al 17/11/2022

Genere :

Documentari e reportage

Ti potrebbe interessare anche

Loading

I video più visti su ARTE

Loading