Loading
L'attentato di Nizza: la vita dopo il terrore
Re: sguardi sulla società

Re: sguardi sulla società

Tutti i video

Ucraina: il pastore che ha salvato una città

Re: sguardi sulla società

Amsterdam: il quartiere a luci rosse nel mirino

Re: sguardi sulla società

Afghanistan: civili in pericolo

I Talebani prendono Kabul

Cani pericolosi e dove trovarli

Re: Sguardi sulla società

Balletto in Russia: la vita nelle scuole di élite

Re: sguardi sulla società

L'anoressia e le adolescenti al tempo delle influencer

Re: sguardi sulla società

Spagna: la censura degli artisti

Re: sguardi sulla società

Russia: animali esotici d'appartamento

Re: sguardi sulla società

L'attentato di Nizza: la vita dopo il terroreRe: sguardi sulla società

Si può tornare ad una vita "normale" dopo aver vissuto un attentato terroristico? Per molto tempo, l'insegnante Fouad Zaim non ha più avuto la forza di viaggiare dopo la strage di Nizza del 14 luglio 2016, nella quale morirono anche una collega e due sue allieve tra le 86 vittime. Trasferendosi ad Istanbul, Fouad ha cercato di allontanare da sé qualsiasi cosa gli riportasse alla mente quei fatti, ma a cinque anni di distanza è tempo di chiudere un cerchio.

Durata :

33 min

Disponibile :

Dal 07/06/2021 al 30/05/2022

Genere :

Documentari e reportage

Ti potrebbe interessare anche

Afghanistan: i soldati dispersi dell'Armata Rossa

ARTE Reportage

Afghanistan: la vita nel regno dei Talebani

ARTE Reportage

Da Kabul a Tokyo: il sogno olimpico delle cicliste

ARTE Reportage

La Lettonia e l'inverno demografico

ARTE Reportage

L'Afghanistan dopo il ritiro americano

ARTE Reportage

USA: la lunga lotta dei sopravvissuti all'11 settembre

ARTE Reportage

Julian Assange: un'estradizione annunciata?

ARTE Reportage

I video più visti su ARTE

Afghanistan: i soldati dispersi dell'Armata Rossa

ARTE Reportage

Fumettiste arabe

Vento di rivolta (al femminile)

Gli ippopotami di Pablo Escobar

360° GEO

Elton John: la "Regina madre del pop"

TAPE

Le più belle foto di Parigi nella Belle Époque

Queen: Freddie Mercury libera la cultura queer

TAPE

Che fare delle statue controverse?

Ginnastica culturale

Amsterdam: il quartiere a luci rosse nel mirino

Re: sguardi sulla società