Loading

ARTE Reportage

Il Mali si può fidare del suo esercito?

ARTE ReportageIl Mali si può fidare del suo esercito?

Nella notte tra il 18 e il 19 agosto 2020, i giovani colonnelli dell'esercito maliano hanno rovesciato l'impopolare presidente Ibrahim Boubacar Keïta, sette anni dopo la sua ascesa al potere. Questo colpo di Stato è stato acclamato dalla popolazione e dà speranza a un paese minacciato da servizi pubblici inadeguati, jihadismo e violenza intercomunitaria.

Durata :

25 min

Disponibile :

Dal 08/01/2021 al 13/11/2023

Genere :

Documentari e reportage

Ti potrebbe interessare anche

ARTE Reportage

Mali, dove la violenza non si ferma mai

ARTE Reportage

Mali, dove la violenza non si ferma mai

Re: Allah addio - Musulmani che abbandonano la fede

Re: Allah addio - Musulmani che abbandonano la fede

ARTE Reportage: Ruanda, il silenzio delle parole

ARTE Reportage: Ruanda, il silenzio delle parole

"Tu sei mia" - Alle radici del femminicidio

"Tu sei mia" - Alle radici del femminicidio

Re: La fuga dei russi in Georgia

Re: La fuga dei russi in Georgia

ARTE Reportage

Ucraina: come si organizza la resistenza?

ARTE Reportage

Ucraina: come si organizza la resistenza?

ARTE Reportage: l'Ucraina e lo spirito di Maidan

ARTE Reportage: l'Ucraina e lo spirito di Maidan

Re: La vita nella taiga siberiana

Re: La vita nella taiga siberiana

I video più visti su ARTE

Re: Allah addio - Musulmani che abbandonano la fede

Re: Allah addio - Musulmani che abbandonano la fede

ARTE Reportage: Ruanda, il silenzio delle parole

ARTE Reportage: Ruanda, il silenzio delle parole

Dietro le Mappe: La Russia resisterà alle sanzioni?

Dietro le Mappe: La Russia resisterà alle sanzioni?

Dietro le Mappe: Putin e il fedele ceceno Kadyrov

Dietro le Mappe: Putin e il fedele ceceno Kadyrov

Il vento del cambiamento (climatico)

Il vento del cambiamento (climatico)

"Tu sei mia" - Alle radici del femminicidio

"Tu sei mia" - Alle radici del femminicidio

Re: La fuga dei russi in Georgia

Re: La fuga dei russi in Georgia

Toxic Tour

Germania: la miniera affamata

Toxic Tour

Germania: la miniera affamata