Uno svizzero in SiberiaVivere nella Russia di Putin

33 min

Disponibile fino al 17/06/2025

Nel 2016 Lukas Achermann ha deciso di lasciare Lucerna per realizzare il suo sogno: fondare un’agenzia turistica sulle rive del lago Baikal, nella Siberia orientale. Tuttavia, l’avvento della pandemia e l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia di Putin hanno inesorabilmente compromesso i suoi progetti.

Questo programma del canale svizzero SRG SSR fa parte di The European Collection, iniziativa comune di media pubblici europei (ARD, ARTE, France Télévisions, RTBF, SRG SSR e ZDF), coordinata da ARTE.

Produzione

SRF

Paese

Svizzera

Anno

2024

Ti potrebbe interessare anche

Guarda ora Adriatique Zurich Street Parade 2022 90 min Watch the programme

Adriatique

Zurich Street Parade 2022

Guarda ora Tracks: gli artisti russi contro la guerra 32 min Watch the programme

Tracks: gli artisti russi contro la guerra

Guarda ora Vivere con la schizofrenia 30 min Watch the programme

Vivere con la schizofrenia

Guarda ora Più forti delle violenze 56 min Watch the programme

Più forti delle violenze

Guarda ora Agricoltura urbana 24 min Watch the programme

Agricoltura urbana

Guarda ora Le lingue al tempo dell'Intelligenza Artificiale 27 min Watch the programme

Le lingue al tempo dell'Intelligenza Artificiale

I video più visti su ARTE

Guarda ora Madri mie Serie

Madri mie

Guarda ora Giacomo Puccini: Madama Butterfly Festival d'Aix-en-Provence 2024 159 min Watch the programme

Giacomo Puccini: Madama Butterfly

Festival d'Aix-en-Provence 2024

Guarda ora ARTE Europa Settegiorni Dopo la tempesta politica in Francia. E ora? 14 min Watch the programme

ARTE Europa Settegiorni

Dopo la tempesta politica in Francia. E ora?

Guarda ora L'Euro 2024 dei senzatetto 3 min Watch the programme

L'Euro 2024 dei senzatetto

Guarda ora "Progetto 2025": il programma di Trump 9 min Watch the programme

"Progetto 2025": il programma di Trump

Guarda ora Dolomiti: un'estate sui "monti pallidi" 44 min Watch the programme

Dolomiti: un'estate sui "monti pallidi"