Loading

40 anni di AIDS

Silenzio è morte

40 anni di AIDSSilenzio è morte

Era il 1981 quando nella comunità gay californiana apparvero i primi casi di una malattia sconosciuta che attacca il sistema immunitario; indebolendosi, l'organismo diventa facile bersaglio di infezioni ad alto tasso di mortalità. Il virus dell'HIV sarà identificato solo tre anni dopo, quando l'epidemia si è già ampiamente diffusa in Europa e sta espandendosi ai paesi in via di sviluppo. Le principali vittime non si trovano solo tra gli omosessuali, ma anche presso emofili, tossicodipendenti, prostitute: è una battaglia che si combatte su più fronti, nella medicina, nella politica e nel sociale, contro una malattia ma anche contro la stigmatizzazione di chi ne è affetto. Quaranta anni fa l'AIDS decimava un'intera generazione e oggi continua a uccidere; questo film è la cronaca di una lotta collettiva per esorcizzare il silenzio e l'oblio.

Durata :

52 min

Disponibile :

Dal 24/11/2021 al 28/02/2022

Genere :

Documentari e reportage

Ti potrebbe interessare anche

Russia-Ucraina: di chi è la Crimea?

Stories of Conflict

Le spie raccontano: Geneviève, la prima delle francesi

Martin Luther King: "I have a dream"

I discorsi che hanno fatto la storia

Luisa Casati, da nobile a senzatetto

The Lost Ones

Dolores Ibárruri: "No pasarán!"

I discorsi che hanno fatto la storia

Winston Churchill: Gli stati uniti d'Europa

I discorsi che hanno fatto la storia

Le spie raccontano: Jonna, Hollywood al servizio della CIA

Alexandra David-Neel, un'esploratrice sul tetto del mondo

The Lost Ones

I video più visti su ARTE

Sting: concerto al Pantheon di Parigi

50 anni della radio FIP

40 anni di AIDS

Silenzio è morte

Siamo soli nell'universo?

42 - La risposta a (quasi) tutto

Amália Rodrigues: il Fado nel sangue

Api da salvare dall'agricoltura intensiva

Dietro le Mappe

Uomini e Droni: la Guerra nel XXI secolo

Dietro le Mappe

Germania (1/5)

Girlhood, le donne del rap

Lo sguardo bianco

Espressionismo e Colonialismo