Geopolitica del COVID-19Dai Coronabond all'Ungheria: Europa in bilico?

9 min
Disponibile dal 20/04/2020 fino al 18/04/2022

Durante la crisi del Covid-19 "Dietro le mappe" propone un nuovo formato: focus su uno o più paesi, analisi della strategia per combattere il Coronavirus, e fondamentali di storia, geografia e geopolitica. Il tutto fatto con i mezzi a disposizione, visto che la redazione è interamente in telelavoro: benvenuti alla "geopolitica dell'isolamento".

Il Coronavirus si è diffuso così rapidamente in Europa tanto da renderla l’area mondiale più colpita dall’epidemia. Tra i paesi del Vecchio Continente, la Svezia si è smarcata dalle misure generalizzate di quarantena. A Est, in Ungheria, si approfondisce la deriva autoritaria di Viktor Orbán, autorizzato ad esercitare “pieni poteri” durante la crisi sanitaria. Sullo sfondo, l’annosa diatriba tra Nord e Stati del Mediterraneo sulla mutualizzazione del debito. L’opinione dello specialista Jean-Dominique Giuliani, presidente della Fondazione Robert Schuman.


  • Produttore :
    • Arte France Developpement
  • Autore :
    • Emilie AUBRY
  • Paese :
    • Francia
  • Anno :
    • 2020