La libertà artistica al tempo della 'Cancel Culture'TWIST

Video successivo

30 min
Disponibile dal 30/11/2020 fino al 05/02/2021
Gli attacchi terroristici scatenati dalle caricature di Maometto a Parigi, le minacce di morte contro i comici in Germania. Quale spazio c'è per la libertà d'espressione oggi? E cosa c'entra la cosiddetta "cancel culture"? "Twist" se lo domanda da Francoforte, cuore del mondo della satira tedesca. Insieme ad un ospite speciale: la star della comicità Enissa Amani.
La conduttrice Bianca Hauda discute con la comica Enissa Amani delle minacce - a volte di morte - che le sono state rivolte e di cosa significano per lei e per il suo lavoro. La standup comedian non usa mezzi termini e fa battute sulla sua famiglia di origine iraniana, sul suo intervento al naso, sui nazisti e sulle cinture esplosive.A Parigi, Romy Strassenburg ripensa all'assassinio di Samuel Paty: dopo questo atto terroristico, la questione della libertà di espressione è tornata al centro dei dibattiti in Francia. A Francoforte, invece, Moritz Hürtgen, direttore del mensile satirico Titanic, discute di come affrontare questo clima di intimidazione.Attaccato dal populismo di destra e dal moralismo della nuova sinistra radicale, il teatro non è risparmiato dalla questione della libertà artistica. Di questo parlano il regista Milo Rau e lo scrittore e drammaturgo Thomas Melle, autore di "Ode", un'opera teatrale che tratta questo argomento."Twist" visita anche la mostra "Masculinities - Liberation through Photography", al Martin-Gropius Bau di Berlino, poi al Rencontres d´Arles.

  • Presentazione :
    • Bianca Hauda
  • Paese :
    • Germania
  • Anno :
    • 2020