Loading
Corea del Nord: il leader grassottello e il nucleare
Stories of Conflict

Stories of Conflict - La storia in 7 minuti

Tutti i video

La (de)costruzione europea

Stories of Conflict

Il programma nucleare iraniano è pacifico?

Stories of Conflict

L'Irlanda, dalla colonizzazione alla Brexit

Stories of Conflict

Russia-Ucraina: di chi è la Crimea?

Stories of Conflict

Le guerre del cyberspazio

Stories of Conflict

Corea del Nord: il leader grassottello e il nucleare

Stories of Conflict

Oggi tutti americani, domani tutti cinesi?

Stories of Conflict

Giochi Olimpici: l'importante è partecipare

Stories of Conflict

Corea del Nord: il leader grassottello e il nucleareStories of Conflict

Facciamo spesso passare il “leader supremo” per un uomo avido di potere, un po’ matto, non molto furbo. Ma in realtà la strategia della Corea del Nord non ha nulla di insensato: consiste nel ricattare a intervalli regolari le potenze occidentali, e in particolare gli Stati Uniti, fingendo di aderire e poi ritirandosi da accordi di non proliferazione nucleare. Oggi, i missili nordcoreani, sono capaci di colpire il territorio americano. 

Durata :

7 min

Disponibile :

Dal 27/12/2019 al 23/09/2021

Genere :

Serie

Ti potrebbe interessare anche

Anas Modamani: lo strano destino di un selfie

Effetto domino (1/4)

Joachim Roncin, l'uomo dietro a "Je suis Charlie"

Effetto domino (3/4)

Luisa Casati, da nobile a senzatetto

The Lost Ones

Le spie raccontano: Geneviève, la prima delle francesi

Marie Laguerre e l'indignazione femminista

Effetto domino (2/4)

Martin Luther King: "I have a dream"

I discorsi che hanno fatto la storia

Alexandra David-Neel, un'esploratrice sul tetto del mondo

The Lost Ones

I video più visti su ARTE

Fumettiste arabe

Vento di rivolta (al femminile)

Gli ippopotami di Pablo Escobar

360° GEO

Le più belle foto di Parigi nella Belle Époque

Ultimo giorno

Nella foresta del suicidio

Tokyo Paranormal (9/10)

Che fare delle statue controverse?

Ginnastica culturale

Afghanistan: un paese "accidentato"

Dietro le mappe

Elton John: la "Regina madre del pop"

TAPE

Queen: Freddie Mercury libera la cultura queer

TAPE