Colin Kaepernick: un eroe americano

52 min
Disponibile dal 18/08/2019 fino al 24/09/2019

È il primo settembre 2016. Mentre gli altri giocatori e tutti gli spettatori dello stadio di San Diego si alzano in piedi e portano la mano sul cuore per cantare l’inno nazionale americano, Colin Kaepernick s’inginocchia silenzio. La star dei 49ers di San Francisco voleva protestare contro la violenza della polizia e le ingiustizie nei confronti degli afroamericani. Diventerà un’icona, ma a un prezzo molto salato: l’esclusione dalla lega professionista di football americano.

Il gesto di Kaepernick spacca il paese a metà, tra chi lo considera un eroe e chi un traditore della patria. Siamo nel pieno della campagna elettorale di Donald Trump, che chiede a gran voce il suo licenziamento, e poi vincerà le elezioni. Dopo l’esclusione, l’ex Kaepernick continua la sua battaglia contro la discriminazione degli afroamericani, e nel 2018 diventa il volto della Nike. Il suo gesto ricorda quello di medagliati olimpici, Tommie Smith e John Carlos, esclusi da tutte le competizioni per aver alzato il pugno ricoperto da un guanto nero durante l’inno nazionale. Con interviste, ricostruzioni e immagini d’archivio, questo documentario racconta come Kaepernick sia diventato un eroe nazionale, capace di sacrificare la propria carriera sull’altare dei suoi ideali.


  • Regia :
    • Annebeth Jacobsen
    • Jobst Knigge
  • Paese :
    • Germania
  • Anno :
    • 2019