Loading

Siria: le piaghe del califfato

ARTE Reportage

ARTE Reportage

Tutti i video

L'Islam tra Russia e Cecenia

ARTE Reportage

Messico: i desaparecidos del narcotraffico

ARTE Reportage

India: l'agricoltura 100% biologica nel Sikkim

ARTE Reportage

Israele: non si ferma l'espansione in Cisgiordania

ARTE Reportage

Somaliland: il paese che non esiste

ARTE Reportage

Malawi: una donna contro i matrimoni tra bambini

ARTE Reportage

Iraq: rap e street-art per rinascere

ARTE Reportage

Francia: 'reportage' di un rifugiato afghano a Calais

ARTE Reportage

Siria: le piaghe del califfatoARTE Reportage

In programmazione dal 08/03/2019

Dopo la conquista di Baghuz, ultimo bastione dell’IS nell’est della Siria, le forze arabo-curde sostenute dagli Stati Uniti hanno celebrato la fine della guerra contro lo Stato Islamico. In questo ARTE Reportage, diversi protagonisti raccontano l’epilogo del califfato e ne evocano le conseguenze, a partire dalle mogli dei jihadisti europei che dovranno tornare in Europa insieme ai loro bambini: è il caso di Samira, originaria del Belgio e Hafida, olandese, che attendono la loro sorte nel campo di Roj, insieme a 500 famiglie di 20 paesi diversi. 

Durata :

24 min

Disponibile :

Dal 25/03/2019 al 28/02/2022

Genere :

Documentari e reportage

Ti potrebbe interessare anche

Siria: Rojava, la rivoluzione delle donne

ARTE Reportage

Cina: la politica del figlio unico e i "bambini fantasma"

ARTE Reportage

Slow fashion: per una moda sostenibile

Re: sguardi sulla società

Amsterdam: il quartiere a luci rosse nel mirino

Re: sguardi sulla società

I video più visti su ARTE

Cina: la politica del figlio unico e i "bambini fantasma"

ARTE Reportage

Centri di detenzione in Libia: la vergogna dell'Europa?

L'angelo custode dei ricci in Piemonte

360° GEO

Afghanistan: i soldati dispersi dell'Armata Rossa

ARTE Reportage

Lo Humboldt Forum

Il Castello di Berlino

Libano: 'guerra civile' per la benzina

ARTE Reportage

Myanmar: gli scultori di Buddha

360° GEO

Grecia: una scuola con un solo alunno

ARTE Reportage