Algeria: il grande sprecoDietro le mappe

13 min

L’Algeria è ricca di minerali e idrocarburi, ha un enorme potenziale turistico e avrebbe potuto crescere a ritmi simili a quelli dei paesi emergenti come Cina e Brasile. Invece, un’economia dipendente dal prezzo del petrolio, la corruzione del regime e altre ragione storiche e politiche hanno portato a uno scarso sfruttamento delle risorse, e l’Algeria è dal punto di vista turistico, il fanalino di coda del Maghreb. Analisi di uno spreco, attraverso le mappe.


  • Regia :
    • Frédéric Lernoud
  • Presentazione :
    • Emilie Aubry
  • Paese :
    • Francia
  • Anno :
    • 2019