Petite fille - Nel corpo sbagliatoUn film di Sébastien Lifshitz (2017)

“Quando crescerò, sarò una ragazza”: Sasha, 7 anni, si sente una bambina da quando ne aveva tre. La sua famiglia, originaria del Nord-Est della Francia, è in prima linea per cercare di comunicare la bellezza della sua differenza al resto della comunità, in una regione in cui strutture e interlocutori sono pressoché inesistenti e dove il confronto con l'esterno cela le principali insidie per il piccolo, tra scelte di abbigliamento, amicizie e la pratica della danza al conservatorio. Per Mamma Karine, la vita si è trasformata è una lotta incessante per proteggere suo figlio. Un toccante e sconvolgente documentario firmato Sébastien Lifshitz, presentato all’ultima Berlinale.

Ti potrebbe interessare anche

I video più visti su ARTE

Loading