Citizen Europe: i figli dell'ErasmusDocumentario

72 min
Un documentario sul più grande programma al mondo di promozione della mobilità internazionale. Creato nel 1987, Erasmus ha permesso finora a oltre nove milioni di europei di lavorare, studiare e fare volontariato in un altro paese europeo. Un vero e proprio motore dell’integrazione europea, una “fucina” di cittadini europei che ha unito giovani e vecchi di tutti gli strati sociali e di ogni angolo del continente

Il documentario è un viaggio attraverso le esperienze di cinque partecipanti a Erasmus, provenienti da paesi diversi e con un background socio-economico diverso. Si recano all’estero per lavorare come saldatore, per fare volontariato in un campo profughi, per trovare nuove ispirazioni musicali o per studiare.

Accanto agli attuali partecipanti al programma, incontriamo alcuni esponenti della prima “generazione Erasmus” che raccontano come il soggiorno all’estero abbia trasformato per sempre il loro percorso – famiglie e bambini Erasmus, shock culturali, incontri fonte d’ispirazione e di nuove esperienze. Il documentario esplora il progetto anche in chiave politica, storica e sociologica. Intervengono lo storico e scrittore Timothy Garton Ash, il politologo bulgaro Ivan Krastev, autore di “Gli ultimi giorni dell’Unione”, il filosofo croato Srećko Horvat, la direttrice tedesca delle Politiche Sociali presso l’OCSE Monika Queisser, la sociologa francese Magali Ballatore e Derek Scally, corrispondente a Berlino per l’Irish Times.

 


  • Regia :
    • Andreas Apostolidis
    • Angeliki Aristomenopoulos
  • Paese :
    • Francia
    • Grecia
    • Irlanda
  • Anno :
    • 2019