Amore e lavori forzati sotto il NazismoScatti di storia

Video successivo

26 min
Disponibile dal 19/11/2020 fino al 26/11/2020

Nell’agosto del 1944, Parigi gioisce con Charles de Gaulle per la liberazione dalla Germania nazista dopo quattro anni di umiliante occupazione. Non tutti i cittadini possono però unirsi ai festeggiamenti: si contano infatti più di 600 mila francesi rimasti in Germania a svolgere lavori forzati per conto del Reich. Tra questi, il ventenne Jean Bodet, che ci ha tramandato la sua esperienza - e il suo amore sbocciato con l’ucraina Natascha - grazie alla sua passione per le foto.


  • Regia :
    • Jerôme Lambert
    • Philippe Picard
  • Paese :
    • Francia
  • Anno :
    • 2015